Ultima modifica: 27 Luglio 2021

News Ministeriali

22 Ottobre 18

P.N.R.F. : Assegnata la banda dei 60 metri ai radioamatori

Con DECRETO 5 OTTOBRE 2018, il MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO ha emanato il nuovo PIANO NAZIONALE DI RIPARTIZIONE DELLE FREQUENZE TRA 0 E 3.000 GHz. Il P.N.R.F è stato pubblicato sulla G.U. n. 244 del 19-10-2018 – Supplemento Ordinario n. 49.

10 Aprile 17

RIPETITORE RU3: AUTORIZZAZIONE GENERALE

Si comunica ai Soci e agli amici radioamatori che è pervenuta, dal Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento delle Comunicazioni in Roma,  l’Autorizzazione Generale definitiva per il nostro ripetitore RU3 (Freq.: 430.075 MHz – tono sub: 71.9 Hz – Shift: +1600 KHz) e ad esso è stato assegnanto il nominativo IR8UDE. Il ripetitore è già attivo da alcuni anni con Autorizzazione provvisoria, per consentire le comunicazioni su circa il 70% del territorio regionale ed è ubicato in località Monte Sant’Angelo di Cava de’ Tirreni, grazie alla collaborazione con l’Azienda Powertel Srl di Nocera Inferiore.

Il ripetitore, oltre a garantire le normali comunicazioni tra radioamatori, consentirà, grazie anche alla sua posizione geografica favorevole, di concerto con l’Amministrazione Comunale della Città di Nocera Inferiore, di garantire le Radiocomunicazioni Alternative d’Emergenza con l’Ufficio Territoriale di Governo di Salerno e la Regione Campania, così come previsto anche dal recente Piano Comunale di Protezione Civile approvato lo scorso anno dall’Amministrazione del Sindaco Avv. Manlio Torquato.

Un ringraziamento doveroso va all’Amministrazione Comunale, allo Staff Tecnico della nostra Associazione e all’Azienda Powertel Srl di Enzo Farina IW8DDO.

13 Agosto 15

Trasmissioni in ONDE MEDIE,18 Agosto 2015: inizia il futuro!

UN IMPORTANTE SUCCESSO, MERITO IN PARTE DELL’ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI – SEZIONE DI NOCERA INFERIORE CHE HA DATO IL VIA ALLA LUNGA BATTAGLIA GRAZIE ALL’INTERROGAZIONE PARLAMENTARE DA NOI PROPOSTA. Si porta a conoscenza l’articolo pubblicato sul sito ufficiale dell’ARI a firma di Alfredo Gallerati IK7JGI, in merito al successo ottenuto a livello europeo sulle trasmissioni in Onde Medie. Un particolare ringraziamento al Dott. Giuseppe Balletta I8SKG per l’interrogazione Parlamentare a firma dell’On. Mario Landolfi, già Ministro delle Comunicazioni sotto il Governo Berlusconi, e a tutti i Soci della Sezione ARI di Nocera Inferiore che si sono impegnati per diffondere la campagna di salvaguardia del patrimonio radiofonico italiano, attraverso la diffusione e la pubblicazione della petizione sul sito web www.arinocera.it

Infine, un doveroso ringraziamento all’Avv. Giorgio Marsiglio per l’espletamento di tutti gli adempimenti legali per la procedura presso la Commissione Europea che hanno portato a questo successo.

Ora tocca alla nostra Associazione partecipare ad un documento da inviare al MiSE per proporre una procedura di assegnazione delle concessioni ai privati.

 

30 Giugno 15

AGGIORNAMENTO PIANO NAZIONALE DI RIPARTIZIONE DELLE FREQUENZE (PNRF)

(Tratto dal sito istituzionale del Ministero dello Svilluppo Economico)

Il Piano Nazionale di Ripartizione delle Frequenze (PNRF), pubblicato sul supplemento ordinario n. 33 alla Gazzetta Ufficiale del 23 giugno 2015 n. 143, costituisce un vero e proprio piano regolatore dell’utilizzo dello spettro radioelettrico in Italia.

Lo scopo del Piano è di stabilire, in ambito nazionale e in tempo di pace:

  • L’attribuzione ai diversi servizi delle bande di frequenze oggetto del piano
  • Di indicare per ciascun servizio, nell’ambito delle singole bande, l’autorità governativa preposta alla gestione delle frequenze, nonché le principali utilizzazioni civili
  • Di verificare l’efficiente utilizzazione dello spettro, al fine di liberare risorse per il settore televisivo e di gestire al meglio gli eventuali contenziosi con i Paesi frontalieri

Esso scaturisce essenzialmente dal Regolamento delle radiocomunicazioni dell’UIT, Organismo creato sotto l’egida dell’ONU, che ha valore di trattato internazionale e di carattere cogente per i Paesi membri. Il Regolamento oltre che documenti tecnici e regolamentari sull’uso dello spettro radio, contiene anche le tabelle di attribuzione delle frequenze radio nelle tre Regioni in cui è suddivisa la terra.

24 Giugno 14

AUTORIZZAZIONE STRAORDINARIA – BANDA 70 MHZ

Il Socio Alfonso Giordano IZ8IBC ci comunica che oggi, 24 Giugno 2014, è pervenuta presso la richiedente Università degli Studi dell’Aquila, nella persona del Prof. Piero Tognolatti, l’Autorizzazione Straordinaria per la sperimentazione sulla banda dei 70 MHz (4 metri). Riportiamo integralmente il messaggio del Prof. Tognolatti: A tutti gli interessati si comunica che, a fronte    »

13 Marzo 14

COMUNICAZIONE MINISTERIALE RADIOASSISTENZE

Riceviamo e pubblichiamo, per opportuna conoscenza, la Circolare del Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento delle Comunicazioni n. 0011806 del 21.02.2014, avente come oggetto: “COMUNICAZIONE RADIOASSISTENZE AI SENSI ART. 142 DEL D.LGS 259/2003 E S.M.I. – TERMINI DI NOTIFICA” DOWNLOAD DEL DOCUMENTO UFFICIALE IN FORMATO PDF Post Views: 2

20 Novembre 12

I8SKG: RICHIESTA PETIZIONE EUROPEA DISMISSIONI INFORMAZIONI RADIOFONICHE RAI IN ONDE MEDIE

 

 

 

 

 

Pubblichiamo su, richiesta del nostro Socio, il Dott. Giuseppe Balletta I8SKG, l’avviso di ricevimento per la richiesta di una petizione europea per quanto concerne la “Dismissione Informazioni Radiofoniche RAI in Onde Medie”

 

3 Ottobre 12

ON. MARIO LANDOLFI: INTERROGAZIONE CAMERA DEI DEPUTATI SU SITO RAI ONDE MEDIE DI MARCIANISE (CE)

Cari amici,
con la presente per portare alla vostra conoscenza dell’iniziativa di Giuseppe I8SKG, ormai OM conosciuto ed esperto autocostruttore campano, nonché autore del “Manuale delle Valvole Riceventi”.
Il giorno 1 ottobre 2012 è stata depositata presso la Camera dei Deputati un’interrogazione a firma dell’On. Mario Landolfi. Il testo di tale interrogazione è stato inviato da I8SKG direttamente all’On. Landolfi, il quale dopo piccole modifiche lo ha portato all’attenzione della Camera.
L’oggetto è ovviamente la dismissione dell’impianto trasmittente della stazione RAI di Marcianise in Onde Medie, a 657 KHz, ormai nota per le nforimazioni ricevute a grande distanza e soprattutto per gli appassionati del genere.
Nella parte sottostante di questo documento sono presenti i due testi, il primo inviato da I8SKG, e l’altro, modificato in minima parte, presentato dall’On. Mario Landolfi.
La Sezione ARI di Nocera Inferiore, nel supportare attivamente tale iniziativa ringrazia I8SKG per l’impegno e la passione intramontabile per le Onde Medie, le quali segnano un importante periodo storico-culturale del panorama delle telecomunicazioni in Italia. La speranza è quella di vedere il sito di Marcianise di nuovo attivo o quantomeno destinato ad attività di sperimentazione e sviluppo.

 

30 Gennaio 11

APPROVATA LEGGE STAZIONI RADIOAMATORIALI NAPOLI, 26 GENNAIO 2011

COMUNICATO STAMPA n. 262/IX Leg. CONSIGLIO: APPROVATA LEGGE STAZIONI RADIOAMATORIALI NAPOLI, 26 GENNAIO 2011 – Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Paolo Romano, ha approvato all’unanimità (48 voti favorevoli) la “Modifica art. 1 della l.r. 24 novembre 2001 n. 14 in materia di tutela igienico sanitaria della popolazione dalla esposizione a radiazioni non ionizzanti    »

Link vai su